RED

Cos’è il RED.

È una dichiarazione che permette all’ INPS, all’INPDAP e IPOST di verificare se esistono i presupposti per corrispondere ai contribuenti le pensioni agevolate vincolate al reddito.

Alcune prestazioni previdenziali e assistenziali,infatti, sono corrisposte in un importo che varia in relazione all’ammontare dei redditi posseduti dal pensionato e, in alcuni casi, dal coniuge e dai figli.

Le prestazioni previdenziali e assistenziali legate ai redditi sono, per esempio:

• le integrazioni al trattamento minimo;

• le maggiorazioni sociali sulle pensioni;

• gli assegni di invalidità;

• i trattamenti di famiglia;

• le pensioni sociali;

• gli assegni sociali;

• le prestazioni per invalidità civile;

• la somma aggiuntiva di cui all’art. 5 del D.L. 2/7/2007 (quattordicesima).

I Caf dovranno elaborare e trasmettere all’Inps solo i RED dei pensionati che si trovano nelle seguenti condizioni:

• non presentano la dichiarazione dei redditi per il precedente anno d’imposta;

• presentano la dichiarazione dei redditi ma sono titolari di redditi/proventi che non sono soggetti ad Irpef ma rilevanti ai fini previdenziali (esempio: interessi bancari, postali, dei Bot, dei CCT ecc.);

• presentano la dichiarazione dei redditi ma il coniuge e/o i figli,rilevanti per il tipo di pensione, non presentano a loro volta la dichiarazione dei redditi.

Anche se il pensionato è esonerato dalla presentazione del modello RED, perché non si trova in una delle condizioni sopra descritte, riceverà comunque la lettera di richiesta RED da parte dell’Inps: è onere del Caf verificare se nei confronti del pensionato che ad esso si rivolge sussistano le condizioni per la presentazione del modello RED.

Elenco dei documenti necessari per la dichiarazione RED:

• lettera inviata dall'INPS sulla quale sono indicati oltre al codice a barre,gli anni per i quali deve essere presentata la dichiarazione, la tipologia dei redditi da dichiarare e se deve essere dichiarato anche il reddito del coniuge e di altri familiari;

• copia documento di riconoscimento e codice fiscale del dichiarante;

• date esatte di variazioni di residenza o stato civile;

• dichiarazione dei redditi del pensionato;

• CUD rilasciato dal datore di lavoro se sono stati erogati arretrati di lavoro dipendente o trattamenti di fine rapporto (liquidazione, buonuscita);

• tutti i redditi percepiti (nel caso non venga fatta alcuna denuncia);

• certificati catastali relativi a beni immobili di proprietà.

La stessa documentazione deve essere presentata, se l'INPS richiede i redditi, per il coniuge e per gli altri familiari. 

Per ulteriore informazioni, compilazione INVIO modello e rilascio A TITOLO GRATUITO recatevi presso la nostra sede o contattateci per appuntamento cliccando qui: contattaci 

 

Inps

Agenzia delle Entrate